Newsletter

Lorem Ipsum è solo un riempitivo

Chute Release - Jolly Logic

Doppia espulsione alla portata di tutti.
Un dispositivo intelligente per trasformare qualsiasi modello di razzo in un modello a doppio recupero.

179,90 €
IVA inclusa
Disponibile

 

Pagamenti sicuri: Carta di Credito, PayPal, Bonifico

 

Spedizioni rapide entro 48 ore dall'ordine.

 

Reso merce semplificato per kit ed accessori.

Finalmente non dovrai più camminare per recuperare il tuo modello.
Il "Chute Release" è un dispositivo elettronico molto intelligente: contiene un altimetro e un attuatore meccanico. Il paracadute con il Chute Release attaccato ad esso viene espulso al solito modo, dal motore o in altro modo. Quando il modello scende ad un'altitudine predeterminata da te, il Chute Release rilascia il paracadute che si apre completamente e garantisce un atterraggio morbido.
È un dispositivo totalmente elettronico/meccanico, molto sicuro, e può essere utilizzato in razzomodelli di media potenza. Immagina di trasformare un tuo modello standard, con un solo paracadute, in uno con doppio recupero. Significa che si può volare più in alto e in campi più piccoli.
Il Chute Release non ha bisogno di un alloggiamento dedicato. Viene legato sul paracadute stesso e i due vengono espulsi insieme. Il paracadute rimane ripiegato fino alla quota che hai deciso, quindi viene rilasciato un perno collegato a un elastico che mantiene chiuso il paracadute. Il paracadute è ora libero di aprirsi e rallentare la discesa.
Il dispositivo include tutto il necesario: l'altimetro, la batteria, il display LED dell'altitudine, i pulsanti di programmazione e anche un display per la lettura della carica della batteria. La batteria si ricarica da qualsiasi porta USB standard, dal computer o col caricabatterie del telefono cellulare. Anche il cavo di ricarica è incluso.

Utilizzare il Chute Release è molto semplice: si imposta l'altitudine alla quale si desidera che il paracadute si apra tramite i pulsanti sul dispositivo. La scala dell'altitudine è anche in metri, e si può impostare a intervalli di 30 metri.
Si fissa il Chute Release al cavo del paracadutetramite il cavetto di collegamento incluso. Si piega poi il paracadute come al solito e si avvolge l'elastico attorno ad esso per tenerlo chiuso, inserendo infine nel dispositivo il perno di rilascio. Ora il sistema è pronto per l'uso.

Il Chute Release può essere inserito in un tubo di 40 millimetri come minimo, ma questo è veramente il minimo. Per lasciare un pò di spazio per la protezione del paracadute e per avere una espulsione facile del paracadute, consigliamo di non scendere sotto i 45 mm.
Il paracadute deve essere protetto come di consueto. Una protezione in Nomex è il minimo raccomandato, poichè proteggerà l'intero pacchetto paracadute + ChuteRelease. Un sistema a pistone è ancora meglio.
Il vano paracadute deve avere un piccolo foro di sfiato per consentire all'altimetro di leggere la pressione dell'aria.

Quando usare questo dispositivo?

Il Chute Release è un sistema molto utile per recuperare il modello vicino alla rampa di lancio. Sebbene non sia una classica doppia espulsione, il risultato è lo stesso. Si può usare in qualsiasi razzomodello standard con un diametro di oltre 40 mm (non inferiore a 45 mm) senza alcuna modifica. Dato che resta agganciato al paracadute, trova posto nello stesso spazio.
All'apogeo il paracadute e il Chute Release legato ad esso vengono espulsi dalla carica del motore e il paracadute rimane chiuso mentre viene sbattuto dal flusso dell'aria. Sebbene il modello cada rapidamente, viene comunque rallentato dal paracadute impacchettato e dalla ogiva che si è separata. In questa fase del volo il paracadute ripiegato agisce come un paracdute “drogue” in un classico sistema a doppia espulsione.

Quando il Chute Release lascia il paracadute libero di aprirsi, il modello viene rallentato alla velocità di finale di atterraggio. Pertanto è possibile ottenere una sorta di doppio recupero, senza alcun complicato alloggiamento per l'elettronica, accenditori, cariche di espulsione, ecc.
In questo modo puoi lanciare i tuoi modelli a quote più elevate, con motori più potenti e in campi più piccoli.
Il dispositivo è molto piccolo, e costruito in plastica robusta. È facile da utilizzare perchè la programmazione si effettua solo con due pulsanti (aumento altitudine/diminuzione altitudine) e la lettura della quota di intervento è tramite un display a LED. Esiste anche una funzione di test.

L'altimetro è accurato, ma non aspettarti di leggere la quota raggiunta: è progettato esclusivamente per attivare il rilascio del paracadute. Installa un altimetro a parte nel tuo modello se vuoi conoscere la quota che ha raggiunto.

Il Chute Release deve essere protetto dai gas dell'espulsione. Avvolgilo in una protezione per paracadute in Nomex (non inclusa) insieme con il paracadute.
Un avvertimento importante: non collegare alcun carico al perno di rilascio. Non è fatto per sopportare carichi pesanti ma solo la piccola tensione della fascia elastica che mantiene il paracadute chiuso.
Infine, è possibile collegare due Chute release in "serie" (daisy-chain) per ridondanza.

  • Quota minima di funzionamento: usare solo per voli che superano i 60 metri sul livello del suolo

  • Quote di rilascio programmabili: 30, 60, 90, 120, 150, 180, 210, 240, 300 metri

  • Requisiti del modello: richiede l'espulsione del paracadute da parte del motore, e spazio sufficiente per alloggiare il  Chute Release e il paracadute (almeno 42 mm di diametro - tubi BT-60).

  • Batteria: la batteria inclusa si ricarica da una porta USB.

Scheda tecnica

Lunghezza
54 mm
Peso
17,5 gr
Larghezza
31 mm
Spessore
10 mm
Tipo dispositivo
Altimetri

Scarica

JollyLogicChuteReleaseManual.pdf

Manuale istruzioni Chute Release

Scarica (3.62M)