Il modellismo di razzi come mezzo di insegnamento delle materie scientifiche. 

Il razzimodellismo non è solo un hobby ma anche un valido metodo di insegnamento. Se sei un insegnante e stai pensando di introdurre lezioni che comprendano lo studio e la realizzazione di modelli di razzi, qui di seguito trovi le informazioni che ti servono e i consigli sui materiali necessari.

Il razzimodellismo è un modo molto efficace per insegnare le discipline scientifiche agli studenti, coinvolgendoli in una attivià entusiasmante e divertente. Sia negli Stati Uniti che in Europa è molto utilizzato come mezzo didattico, sia nelle scuole che in campi estivi e campi boy scout. Le stesse ESA e NASA organizzano attività didattiche e stage basati sul razzimodellismo. In Italia può diventare anche un ottimo strumento per l'apprendimento della lingua inglese.

Oltre all'aspettativa che si crea negli studenti al procedere delle lezioni, e l'entusiasmo nel giorno del lancio, sono molti gli aspetti che questa disciplina può contribuire a sviluppare o migliorare:

  • E' un potente catalizzatore per combinare le lezioni di scienze con la storia dello sviluppo delle esplorazioni spaziali.
  • E' un mezzo di apprendimento flessibile, utilizzabile per aree di studio diverse come chimica, fisica, scienze, tecnologia, elettronica, biologia, matematica...
  • E' una tecnologia in miniatura di semplice applicazione, che permette di familiarizzare gli studenti con i principi della tecnica, con i termini scientifici e di acquisire manualità.

Utilizzando i modelli di razzi potrai:

  • Dare un insegnamento pratico e basato sulla ricerca scientifica.
  • Far crescere l'interesse degli studenti verso lo studio dell'ingegneria e delle scienze.
  • Disporre di un metodo semplice per sviluppare l'abilità degli studenti a progettare, eseguire esperimenti e descrivere i risultati delle loro ricerche.
  • Creare una opportunità di apprendimento unica anche per quegli studenti che mostrano un minore interesse alle attività scolastiche tradizionali.
  • Offrire opportunità pratiche di apprendimento agli studenti con disabilità.
  • Registrare con precisione i progressi degli studenti durante l'unità.
  • Proporre il culmine delle attività in primavera, tramite l'organizzazione della giornata di lanci.
  • Creare negli studenti un senso di realizzazione crescente, a partire dall'assemblaggio dei pezzi e dallo sviluppo delle idee fino alla realizzazione di un razzo funzionante con successo.

L'utilizzo dei modelli di razzi durante un corso di studi permette di sviluppare molte abilità tra gli studenti:

  • Apprendimento della relazione tra teoria e pratica nelle scienze, in matematica e nelle tecnologie.
  • Assunzione di un ruolo attivo in tutte le fasi della costruzione, del lancio e dello sviluppo degli esperimenti a bordo.
  • Miglioramento delle relazioni spaziali e della capacità di ragionamento per concetti.
  • Opportunità di dimostrare la propria esperienza ed abilità di fronte all'insegnante e ai compagni.
  • Fare esperienza nella progettazione, nella realizzazione, e nel riportare i risultati delle ricerche.>
  • Miglioramento della fiducia in se stessi attraverso i risultati positivi.
  • Miglioramento delle capacità collaborative nelle attività di gruppo.
  • Sviluppo di una maggiore attenzione ai dettagli e alle norme di sicurezza.

I motori utilizzati nei modelli di razzi sono innocui ed estremamente sicuri. Hanno tutti la certificazione CE ed hanno superato i test più severi per ottenerla. Rispettano le recenti normative Europee, obbligatorie in tutti Paesi UE inclusa l'Italia, e sono classificati nella classe UE “P1” che non richiede alcuna autorizzazione per l'acquisto e per l'uso.

RAZZI AD ACQUA

Oltre ai modelli di razzi tradizionali, con motori a propellente, esistono razzi che sono spinti da comunissima acqua di rubinetto ed aria. Mediante una pompa da bicicletta si comprime l'aria nel razzo. Al momento del decollo la pressione viene rilasciata e l'acqua viene spinta fuori con grande velocità, producendo la forza che lancia il razzo.
Questo tipo di modelli di razzi sono costituiti essenzialemnte da bottiglie di plastica per bibite con applicati gli stabilizzatori ed un ugello. Il loro peso è così esiguo che non richiedono un paracadute per il recupero, e sono progettati per smontarsi se dovessero cadere su un oggetto al suolo, in modo da essere del tutto innocui.
I razzi ad acqua sono una soluzione ideale per gli alunni più giovani, e hanno il grande vantaggio che possono essere lanciati in qualunque posto, perfino in luoghi abitati. Inoltre i razzi ad acqua non creano timore neppure tra i genitori più apprensivi.
Trovi i razzi ad acqua nella categoria Kits > Razzi ad acqua

Nelle righe seguenti trovi le informazioni che ti servono per identificare i materiali di cui dovrai dotarti per un corso di lezioni che includa i modelli di razzi.

Modelli di razzi in kit

Confezioni economiche per classi di studenti

Dai modelli pre-assemblati a quelli interamente da costruire, dai semplici modelli monostadio a modelli in grado di ospitare piccoli carichi e modelli pluristadio. Questi package consentono di dotare gli studenti di kit identici fra loro ad un prezzo conveniente. La possibilità di scelta tra kit di diversa complessità permette di trovare quelli più adatti all'età dei tuoi studenti. Ogni confezione contiene inoltre alcune parti di ricambio e le consuete istruzioni dettagliatissime.

I kit di montaggio contengono tutte le parti necessarie per costruire i modelli di razzi, incluso il paracadute. Non contengono mai i motori, la rampa di lancio e il comando di lancio elettrico. Puoi vedere le confezioni di kit nella categoria Education > Confezioni di Kit, mentre i modelli singoli si trovano in Kits > Kit per motori A-B-C. Puoi anche scegliere le confezioni complete di modello, rampa e comando di lancio. Le trovi nella categoria Kits > Starter Sets > Per motori A-B-C

Per l'assemblaggio dovrete procurarvi alcuni strumenti comuni: colla, forbici, taglierino, righello e in certi casi della carta abrasiva.

Motori

Confezioni multiple

I motori sono la chiave di volta di questo sport. Grazie alla invenzione di questi piccoli propulsori, pronti da utilizzare e che non richiedono il maneggio di sostanze pericolose, il razzimodellismo è diventato un hobby praticabile da tutti, sicuro come tanti altri e a volte persino di più.

Esistono vari tipi di motori classificati in base alla potenza, ma non devi preoccuparti più di tanto perchè ogni kit di razzo riporta l'elenco dei motori da utilizzare con esso.

I "bulk pack" di motori Estes permettono all'insegnante di disporre di un grande numero di motori, dello stesso tipo o di tipi diversi, da distribuire agli studenti per il lancio dei loro modelli. Sono disponibili sia confezioni di motori dello stesso tipo (A, B o C), sia confezioni di motori assortiti scelti tra i più comunemente utilizzati, sia abbinamenti di motori per primo e secondo stadio per gli esperimenti bistadio più avanzati. In ogni confezione sono inclusi gli starters elettrici per i motori e il materiale protettivo per il paracadute. Trovi queste confezioni nella categoria Education > Confezioni di motori

Accessori

Materiale per il lancio e per esperimenti

I modelli di razzi decollano sempre da una rampa di lancio che li mantiene in direzione verticale finchè non raggiungono la velocità sufficiente per un volo stabile. L'accensione del motore avviene sempre e solo con un comando elettrico inviato allo “starter” del motore da un comando di lancio a batteria.
Trovi questi accessori nella categoria Education > Accessori per il lancio

Sierrafox Hobbies fornisce tutti questi accessori necessari per il lancio oltre ad altri adatti per esperimenti di vario tipo. Nella sezione dedicata all'Educational troverete anche protezioni ignifughe e starters per motori, oltre ad altimetri di piccole dimensioni e prezzo contenuto ideali per effettuare esperimenti sulle quote raggiunte dai modelli. Visita la categoria Education > Elettronica e carichi utili