Come iniziare col modellismo di razzi

Che tu sia un modellista principiante, o voglia fare un regalo, o che tu sia un insegnante che vuole coinvolgere i suoi studenti, noi siamo qui per aiutarti.
Qui trovi tutte le spiegazioni su cosa siano e come volano i modelli di razzi, e quello che dovrai acquistare per i tuoi primi voli.

Cos'è un modello di razzo?

Un modello di razzo, o razzomodello, è un tipo di aeromodello che vola solo in verticale e non è comandato. Può volare infinite volte e torna al suolo tramite un paracadute o un altro sistema che permatta un atterraggio morbido e sicuro.

Un tipico razzomodello ha l'aspetto di quello che vedi in figura. In sostanza è un tubo con una estremità appuntita, degli stabilizzatori all'altra estremità ed uno spazio nella parte posteriore dove inserire il motore.
Tutti i razzomodelli sono realizzati in materiali innocui e leggeri come cartone, plastica e balsa, ed utilizzano motori innocui e già pronti all'uso, che non richiedono il maneggio di sostanze pericolose.

Come vola un modello di razzo?

Una corrente elettrica scorre nello starter, surriscaldandolo e creando una scintilla. Questa accende il propellente del motore che inizia a generare una pressione. La pressione si sfoga all'uscita del motore (ugello) e fa decollare il modello. Una rapida combustione al termine del funzionamento del motore fornisce abbastanza pressione da separare la punta (ogiva) dal corpo, e permette l'atterraggio con vari metodi di recupero, il più comune dei quali è il paracadute.

Dopo l'atterraggio si rimuove il motore esaurito, che ormai è un involucro vuoto, se ne inserisce uno nuovo, si richiude il modello che è pronto per un nuovo volo.

I modelli di razzi si possono lanciare infinite volte, non si distrugge nulla e l'unica cosa che si getta via dopo ogni volo è il motore, che costa pochi euro.

Cosa mi serve per lanciare un razzomodello?

Ora che hai capito i concetti di base hai bisogno di un modello, dei motori e dell'attrezzatura per il lancio.

MODELLO

Puoi scegliere il modello nella categoria Kits > Kits per motori A-B-C. Sono i kit più adatti per ragazzi o per principianti adulti. Cllicca sul modello che preferisci per visitare la sua pagina nella quale troverai tutte le informazioni e le caratteristiche.
Se non ti va di spendere troppo tempo per la costruzione, tra i modelli più adatti per iniziare puoi scegliere l'Alpha III [link] della Estes o l'Ariel [link] della Klima. Se invece ti piace costruire puoi scegliere il Baby Bertha [link] della Estes o il Callisto [link] della Klima. La costruzione necessaria è comunque molto semplice.

L'Alpha III della Estes o l'Ariel della Klima sono entrambi perfetti per i giovani principianti, per i modellisti impazienti o per chiunque abbia poco tempo da dedicare alla costruzione perchè invece che incollare gli stabilizzatori e doversi preoccupare del loro allineamento tutto quello che c'è da fare è incollare il blocco di stabilizzatori già pronto sul corpo del modello oppure inserirli ad incastro. Sarà sempre necessario assemblare il supporto del motore, ma le istruzioni dettagliate, illustrate ed in italiano renderanno questa operazione molto semplice.

Il Baby Bertha della Estes o il Callisto della Klima sono il passo successivo perchè gli stabilizzatori sono in legno e andranno incollati uno per uno. Questa operazione richede un po' più di pazienza e la guida di un adulto se il modellista è molto giovane, ma si tratta sempre di modelli per principianti, con istruzioni dettagliate ed una costruzione comunque sempre molto semplice.

Ricorda che negli Starter Set ed in tutti i kit non sono mai inclusi: colla, vernici,  motori, batterie. Il paracadute invece è sempre compreso.

Se desideri, esistono anche modelli piccoli e molto semplici per i modellisti più giovani. [link]

MOTORE

Quando avrai scelto il modello che preferisci, controlla l'elenco dei motori adatti nella pagina del modello. Vedrai che ce ne sono tanti, con tante sigle. Poi capirai il perchè.

Per i primi voli e i campi più piccoli ti raccomandiamo di utilizzare i motori di classe A (a meno di diverse indicazioni sulla pagina del modello), e proseguire verso motori B e C dopo che avrai fatto un po' più di esperienza.
Perchè? Perchè più alta è la lettera nella sigla del motore più esso è potente e maggiore sarà la quota raggiunta dal modello. Se usate un motore troppo potente in un piccolo modello, la potenza potrebbe essere eccessiva e magari far cedere degli incollaggi non perfetti, oppure se il modello vola molto alto il paracadute potrebbe prendere il vento e portare il modello su un albero o addirittura fuori vista.

Per ulteriori informazioni sul significato dei numeri e delle lettere nella sigle dei motori leggi la nostra Guida Rapida sui Motori [link]. Gli starters (accenditori) sono sempre inclusi nei motori ma dato che sono tanti quanti i motori della confezione conviene sempre comprarne una bustina extra.

I motori si trovano nella categoria Motori > Motori Estes oppure Motori Klima.

Non dimenticare ora l'ovatta protettiva. La rapida combustione generata alla fine del funzionamento del motore può bruciare il paracadute se non lo si protegge. La soluzione più semplice è usare una imbottitura ignifuga. Basta mettere alcuni fogli (o alcuni fiocchi di ovatta) nel modello prima di inserire il paracadute. Questa protezione si trova nella categoria Recupero > Ovatta Protettiva

ACCESSORI LANCIO

Per far partire il motore bisogna che una corrente elettrica venga inviata attraverso lo starter per farlo riscaldare a sufficienza. Per questo si usa un comando di lancio, che tra l'altro permette comandare il decollo a distanza. I tipi di comando di lancio più adatti per i principianti li trovi nella categoria Accessori Lancio > Comandi Lancio > Per motori Estes/Klima e sono adatti per tutti i motori Estes e Klima.

Infine, avrai bisogno di una rampa di lancio. Questa è assolutamente necessaria perchè senza di essa il modello non avrebbe nessuna guida per mantenerlo in direzione verticale e prenderebbe una direzione imprevedibile. La rampa di lancio è dotata di una asta di acciaio lunga circa un metro che guida il modello per il breve tratto necessario ad acquisire una velocità sofficiente per un volo autonomo e sicuro. Trovi le rampe adatte nella categoria Accessori Lancio > Rampe Low Power

Tutto chiaro? Non molto?
Preferisci avere tutto il necessario in una unica confezione?

Allora ti consigliamo lo Starter Set Pan oppure lo Starter Set Mira, entrambi della Klima.

Gli starter sets Klima sono confezioni che contengono tutto il necessario, senza rischio di dimenticarsi qualcosa: un modello, un comando di lancio, la rampa di lancio, i motori, gli starters e l'ovatta protettiva.

Li trovate nella categoria Kits > Starter Sets, ed esistono sia da montare sia già pronti al volo (semplicissimi! Non devi fare nulla, solo mettere il motore e lanciare!). Gli Starter Sets sono prodotti sia dalla Klima che dalla Estes, questi ultimi però non hanno i motori inclusi.

Se non vuoi uno Starter Set perchè il modello che contiene non ti piace, ecco l'elenco di quello che dovrai comprare:

Sei un aeromodellista con esperienza che vuole provare qualcosa di nuovo?

Scegli uno Starter Set  o un modello di grandi dimensioni, che magari puoi lanciare nello stesso campo dove fai volare i tuoi modelli di aerei. Questi razzomodelli di solito usano motori di classe E, F o superiori, che usano batterie da 12 volt per la partenza, che probabilmente già possiedi.

Sono modelli di razzi più complessi da utilizzare ma sicuramente più adatti per i modellisti adulti, e sono l'ideale come primo passo verso i modelli di maggiori dimensioni e potenze.

Sei un insegnante e cerchi confezioni economiche di modelli adatti per le scuole?

Leggi la nostra la Guida all'educatore.

Se hai altre domande non esistare a contattarci a sierrafox@sierrafoxhobbies.com